40 macchine leonardesche in prima assoluta a Trani: un viaggio avvincente tra arte, scienza, tecnica, filosofia, architettura e ingegneria Palazzo delle Arti Beltrani, dal 6 aprile-Trani (BT) Parlare di genio proteiforme rimanda immediatamente alla figura gigantesca di Leonardo Da Vinci.

A 500 anni dalla sua morte si moltiplicano in tutto il mondo eventi, mostre, tributi al grande genio che rappresenta sicuramente un unicum nella storia universale. Così come un unicum è “IL GENIO. 500 ANNI DI MERAVIGLIA”, il progetto esclusivo che gli renderà omaggio dal 6 aprile a Palazzo delle Arti Beltrani a Trani (BT). Pittore, scultore, architetto, ingegnere e scienziato, non vi è parte dello scibile che egli non abbia indagato.

40 opere inedite mai realizzate, la maggior parte a dimensione reale, non in scala, costruite esattamente come Leonardo le aveva disegnate e progettate (dai disegni dei suoi scritti raccolti nei Codici, tra cui il Codice Atlantico), eseguite addirittura con le tecniche della sua epoca, come quella della forgiatura.

Il Centro Culturale Polifunzionale della città di Trani di Palazzo Beltrani con grande onore ospita questa collezione riguardante le più suggestive macchine progettate da Leonardo in “prima assoluta” in quanto alcune opere in mostra sono state realizzate appositamente per la location ospitante e saranno presentate al grande pubblico dal loro stesso autore, Giuseppe Manisco.
La mostra sarà fruibile dal 06 aprile al 30 giugno dalle ore 10.00 alle ore 18.00 con orario continuato.
Sabato 6 aprile alle ore 20 è prevista una presentazione della mostra con un cicerone d’eccezione.

Per ulteriori informazioni:

Palazzo delle Arti Beltrani- via Beltrani, 51 Trani (BT)
E-mail: info@palazzodelleartibeltrani.it
Sito web: www.palazzodelleartibeltrani.it
Tel. e Fax: 0883 500044
Biglietto intero: 10 euro; Gruppi: 8 euro; Ridotti: 5 euro (per studenti, docenti, over 65, minori a partire dai 6 anni).

Post correlati