1

Bitonto – Cortili Aperti 2017

 Cinquantasei luoghi dislocati su tre percorsi da scoprire e visitare, con l’aiuto di oltre 600 studenti, per l’occasione guide turistiche, per conoscere la grande bellezza storica e culturale di Bitonto. ...
11A1551 bis

L’altopiano delle Murge

Il tesoro naturalistico della Murgia ha ricevuto il più importante e meritato riconoscimento il 2 dicembre 1998, quando con l'approvazione della l. 426, è stato istituito il Parco Nazionale dell'Alta Murgia.Si ...
beautiful orchid on green background

Lungo i Sentieri delle Orchidee

 Il Parco Nazionale del GarganoIstituito nel 1991, il Parco Nazionale del Gargano è uno tra i più grandi parchi d'Italia.Esso, infatti, si estende su una superficie di circa 165.000 ettari ricchi di bosco ...
Ostuni copia2

Ostuni, La città bianca

Tra i rilievi della Murgia Meridionale e gli ulivi, spiccano bianchissimi edifici adagiati su tre colline è Ostuni la "città bianca"...
torre di san vito

Dove il Mare è più Blu

 Ottenuto per il 2015 il riconoscimento di “Bandiera Blu”, Polignano a Mare può vantare una fascia costiera di grande valore paesaggistico, naturalistico e storico, tanto da meritare l’inclusione tra le ar...
11A1731

Minervino Murge

Minervino Murge si pone sull’ultimo gradino calcareo verso il bacino dell’Ofanto e gode di una vista privilegiata sul Parco Nazionale della Murgia, per questo motivo è soprannominato “Balcone delle Puglie”.La s...
baia di san felice

Tra spiagge, baie, grotte e faraglioni

Il promontorio del Gargano, che comincia a Manfredonia e termina a Rodi Garganico, costituisce un'interessante zona turistica sia per le sue bellezze sia per la possibilità di pesca che offre.Partendo da nord, ...
11A057

I guardiani delle coste

La Puglia con il suoi 784km di costa è sempre stata una terra di frontiera, punto di approdo ma anche territorio di conquista da parte di invasori e di pirati provenienti dalla Dalmazia, Albania, o dalle isole ...
home ISS_11410_00036

La Cucina Del Riciclaggio Nella Terra Dei Trulli

 C'è un luogo in cui la pietra dà forma e sostanza al paesaggio, dove l'assenza di acque di superficie e la natura carsica del suolo rende pressochè inspiegabile la straordinaria ricchezza delle coltivazio...