Anche quest’anno la rinomata guida “Vini d’Italia”, una delle più autorevoli pubblicazioni in materia redatta da Gambero Rosso e punto di riferimento per gli appassionati, presenta l’elenco dei migliori vini d’Italia per il prossimo 2021, ai quali è stato assegnato il prestigioso riconoscimento Tre Bicchieri.

Ideato per ovviare alla difficoltà di giudicare in centesimi i vini nella loro complessità, il premio Tre Bicchieri rappresenta un metodo di classificazione semplificata per valutare le migliori produzioni enologiche italiane. Essi, infatti, vengono attribuiti a tutti quei vini che totalizzano un punteggio di almeno 91 centesimi durante una degustazione ufficiale che coinvolge 30 commissioni locali.

Sono in tutto 70 gli esperti degustatori che partecipano all’evento proprio per degustare, rigorosamente alla cieca, migliaia di campioni di vini inviati dalle principali cantine italiane. Solo le etichette migliori ottengono il punteggio massimo corrispondente ai tre bicchieri, ormai sinonimo di eccellenza.

A ottenere l’ambito riconoscimento sono stati ben 18 vini pugliesi, una conquista che dimostra come, nonostante il difficile momento storico, il settore vitivinicolo in Puglia continui a crescere, grazie a una produzione di qualità presente ormai in qualsiasi zona della regione.

Il Gambero rosso si congratula con le cantine pugliesi vincitrici, sottolineando come sia cresciuto il loro interesse nel modo di coltivare e lavorare il vitigno di riferimento della regione, il primitivo, che riesce così a esprimere al meglio tutte le caratteristiche di questo territorio.

Ecco la lista, in ordine alfabetico, delle etichette premiate con i Tre Bicchieri in Puglia:

1. 1943 del Presidente ’18 – Cantine Due Palme
2. Askos Verdeca ’19 – Masseria Li Veli
3. Brindisi Rosso Susumaniello Oltremé ’18 – Tenute Rubino
4. Castel del Monte Rosso Bolonero ’19 – Torrevento
5. Collezione Privata Cosimo Varvaglione Old Vines Negroamaro ’17 – Varvaglione 1921
6. Gioia del Colle Primitivo 17 Vign. Montevella ’17 – Polvanera
7. Gioia del Colle Primitivo Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto ’17 – Tenute Chiaromonte
8. Gioia del Colle Primitivo Ris. ’17 – Plantamura
9. Gioia del Colle Primitivo Sellato ’18 – Tenuta Viglione
10. Gioia del Colle Primitivo Senatore ’17 . Coppi
11. Onirico ’18 – Terre dei Vaaz
12. Orfeo Negroamaro ’18 – Cantine Paolo Leo
13. Otto ’18 – Carvinea
14. Primitivo di Manduria Lirica ’18 – Produttori di Manduria
15. Primitivo di Manduria Piano Chiuso 26 27 63 Ris. ’17 – Masca del Tacco
16. Primitivo di Manduria Raccontami ’18 – Vespa Vignaioli per Passione
17. Primitivo di Manduria Sessantanni ’17 – Cantine San Marzano
18. Primitivo di Manduria Sinfarosa Zinfandel ’18 – Felline