È ai nastri di partenza la V edizione dell’“Out of Bounds Film Festival”, manifestazione organizzata dall’Associazione “Gruppo Farfa Cinema Sociale Pugliese”, che accoglie cortometraggi d’autore provenienti da ogni parte del mondo nella suggestiva cornice del Castello di Barletta.

Attraverso la collaborazione tra il “Gruppo Farfa” e la Cooperativa “Sette Rue”, la V edizione è ospitata all’interno della rassegna “Cinema al Castello 2018”, nella programmazione culturale dell’“Estate barlettana”, con il patrocinio del Comune di Barletta.
Il “Gruppo Farfa” si occupa di formazione, produzione audiovisiva e organizzazione di eventi legati al cinema come strumento di educazione alla socialità. Il “Cinema sociale” diventa realmente una prospettiva culturale alternativa e interviene come momento di confronto, favorendo la partecipazione, l’autonomia e la creatività.

In quest’ottica l’ “Out of Bounds Film Festival” si propone di incoraggiare una socialità partecipata, valorizzare e identificare i bisogni e i valori di un gruppo e di un territorio in relazione a produzioni audiovisive nazionali e internazionali.
Quest’anno l’evento è a cura di “Farfactory Lab”, team di lavoro interno al “Gruppo Farfa”, composto da Ignazio Leone, Giovanna Mercanti, Serena Porta, Alessandro Torzulli.
La direzione artistica è affidata al regista Domenico de Ceglia, tra gli ideatori dell’evento, e all’attrice Maria Filograsso.

Nei primi tre giovedì del mese, 2/9/16 agosto, le proiezioni precederanno il film in programmazione all’interno della rassegna “Cinema al Castello 2018”. L’ultima serata, “La Notte dei Corti”, il 23 agosto, sarà interamente dedicata al film breve e alle premiazioni dei migliori lavori finalisti, selezionati tra 2104 opere pervenute.
Quest’anno l’“Out of Bounds Film Festival” si avvarrà di una giuria qualificata di esperti, tra cui il regista Cosimo Damiano Damato, il critico cinematografico Lorenzo Procacci, lo sceneggiatore Luigi Dimitri. Presidentessa di giuria sarà Alvia Reale, tra le più raffinate interpreti del teatro italiano.

È previsto anche un Premio dei giovani giornalisti, assegnato da una commissione composta da Alessandra Cavisi, Viviana Damore, Giuseppe Pastore, Ruggiero Ricatti, Doriana Tozzi.
Si comincia il 2 agosto con il cortometraggio olandese “Nightshade” di Shady El-Hamus (14’ 30’’) che precederà il film “Dogman” di Matteo Garrone (100’), vincitore a Cannes del Premio per la migliore interpretazione maschile.

Partner della manifestazione: Comune di Barletta, cooperativa Sette Rue, Etex srl, Farmacia Cannone.

Main sponsor: Agriturismo Terre di Traiano, Eumakers, Xseniaplus.

Sponsor: Cumira Viaggi, Saint Patrik, Growlab, Punto Einaudi, Cappero, Ithink.

Per ulteriori informazioni è possibile seguire il festival sui social network, con la pagina Facebook  e quella Instagram @OutofBounds_FilmFestival.

Post correlati