Da giovedì 26 a domenica 29 luglio a San Cataldo di Lecce oltre a quattro serate in musica con le esibizioni di alcune tra le più interessanti realtà della giovane scena rock, cantautorale ed elettronica italiana, accoglierà presentazioni di libri, masterclass, workshop, mostre e appuntamenti per i più piccoli e una serie di attività dedicate all’accessibilità.

Tra gli ospiti Bud Spencer Blues Explosion, Coma_Cose, Galeffi, Eugenio In Via di Gioia, Andrea Poggio, Siberia, Gigante, Muffx, Carmine Tundo, Makai, Minimanimalist, Scimmie sulla Luna, Blumosso, Claudio Prima e la Repetition. Il Sud Est Indipendente sarà arricchito anche da una corposa programmazione OFF. Nel fossato del Castello di Corigliano d’Otranto spazio alla musica internazionale con il cantautore statunitense Curtis Harding (4 luglio), Suzanne Vega, l’artista che, con le sue ballate intimiste, ha aperto la strada a una nuova generazione di cantautrici (14 luglio) e la cantante inglese, figlia del batterista dei Sex Pistols, Hollie Cook, protagonista di una serata dedicata ai ritmi in levare con la presenza di Junior V, tra i talenti più interessanti dell’attuale scena “conscious reggae” e “black” italiana e non solo, e di altri ospiti (4 agosto).

Il Festival si concluderà in Piazza Libertini a Lecce con l’attesa esibizione di Cosmo, il cantautore che fa ballare con l’elettronica (9 agosto).

Info

Post correlati