Ultimo appuntamento di Waiting fo(u)r Sei, la rassegna di concerti alle Manifatture Knos di Lecce per aspettare i live della dodicesima edizione del SEI – Sud Est Indipendente Festival targato CoolClub.
Mercoledì 23 maggio (ore 21- ingresso libero) è di scena Candice Gordon, artista irlandese la cui musica si muove tra post punk e ruvido garage rock. Dopo tre singoli e l’ep “Before the Sunset Ends” prodotto da Shawn Mac Gowan (The Pogues), lo scorso autunno ha pubblicato il suo album di debutto “Garden of Beasts” che sta portando in tour in tutta Europa.Nata a Dublino ma residente a Berlino, nella ricerca musicale di Candice Gordon sono chiari i riferimenti ad artisti come Nick Cave e Patti Smith, le incursioni nella psichedelia anni ’60, i riverberi eighties, le chitarre sensuali ed ipnotiche, la voce tagliente e versatile sono la cifra stilistica del tutto autentica e seducente di questa artista.
In apertura di serata spazio al live di Osvaldo, cantautore e chitarrista pugliese che dopo le esperienze con le band Rh-Negativo e La Gente approda al suo progetto solista, al quale è al lavoro con l’etichetta salentina Urlo Records.
Da sempre ispirato dalle sonorità di Radiohead, Verdena, De Andrè, inizia il suo percorso di composizione e scrittura. Le canzoni di Osvaldo parlano di storie di ogni giorno, momenti di vita vissuta descritti con semplici versi, ispirati dalla vista di un cielo ad agosto, di un tempo che scorre in fretta, di amori e malinconie.
La rassegna rientra nell’articolata programmazione del Sud Est Indipendente, festival ideato, organizzato e promosso dalla Cooperativa Coolclub con la direzione artistica di Cesare Liaci. 

Post correlati