Il Palazzo Tupputi di Bisceglie pronto a diventare casa di ricerca e sperimentazione in ambito artistico tra video, cinema, musica, teatro e arte contemporanea che popolano il programma dei workshop di Avvistamenti.

“Avvistare vuol dire guardare lontano, vedere ciò che è distante o non facilmente visibile all’occhio umano. L’avvistamento presuppone dei confini da varcare, dunque la distanza non è intesa come barriera, ma come distesa che si offre al vedere, un territorio da esplorare, in cui avventurarsi per primi”.

Programma e iscrizione ai workshop sul sito 

Post correlati