Da martedì 13 a sabato 17 marzo torna in Puglia il Salento Rainbow Film Fest, organizzato dall’associazione LeA – Libertamente e Apertamente. La quarta edizione del festival di cinema arcobaleno del Salento abiterà quest’anno gli spazi del CineLab “Giuseppe Bertolucci”, grazie alla collaborazione con Apulia Film Commission che co-finanzia l’iniziativa, e quelli delle Manifatture Knos che negli anni hanno visto la nascita e l’evoluzione della rassegna. Un’edizione di respiro regionale, grazie alla sinergia con i Cineporti di Puglia, che prenderà il via con un’anteprima a Foggia e a Bari per poi entrare nel vivo con i tre giorni di fitta programmazione a Lecce.

A Corpo Libero è il claim di quest’anno, che vuole sottolineare l’idea di un festival inteso come occasione per esplorare gli altri, mettersi in ascolto e in relazione superando le logiche etichettanti di una cultura che genera normalizzazioni, per rivendicare l’esigenza di esprimere se stessi, i propri corpi, in maniera libera, trasparente, in qualsiasi contesto. Per andare oltre l’orientamento sessuale e l’identità di genere, o semplicemente per creare connessioni fra le persone.
Un tema che si riflette nelle immagini dei film, documentari, corti, libri, mostre e performance che animeranno i cinque giorni di festival.

Info e programma

Post correlati