Sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017 in arrivo il secondo e ultimo weekend della seconda edizione internazionale di Life – Alberobello Light Festival, la kermesse che mette al centro l’arte visiva in tutte le sue forme con particolare riferimento all’uso della luce e dei colori e alla loro interazione con luoghi e monumenti patrimonio dell’Umanità.

Dopo la prima settimana che ha fatto registrare un notevole flusso di visitatori con largo apprezzamento della critica, ultimi due giorni per entrare dal vivo in quella che è una vera e propria esperienza visiva e interattiva che ha l’ambizione di rendere ancora più straordinari spazi unici al mondo, spazi che solo la città di Alberobello può offrire, a partire dai trulli patrimonio Unesco fino alle chiese e alle piazze così caratteristiche e visitate ogni anno da decine di migliaia di turisti.

Nel weekend tornano attive tutte le otto le opere, tra installazioni luminose e video mapping, visitabili dal tramonto fino alle ore 24 circa su di un percorso tracciato per tutto il centro urbano di Alberobello e realizzate da altrettanti artisti provenienti da cinque Paesi europei (Croazia, Slovenia, Portogallo, Francia e Italia) e dal Canada. Particolare riferimento anche alla performance Live Light Painting di Matthew Watkins, accompagnata nel cuore della zona trulli Rione Monti anche dagli interventi musicali provenienti dal sax di Gianfranco Balena e dalla console di Alberto Totire e Claudio Petruzzelli.

Per maggiori informazioni 

Post correlati