Al via, dal 14 luglio al 4 agosto, la 43^ edizione del Festival della Valle d’Itria, dedicata quest’anno alla memoria di Rodolfo Celletti, storico direttore artistico della rassegna, nel centenario della nascita. 

“Con questo spirito il cartellone 2017 intende dipanare il filo rosso che percorre il teatro musicale di tutti i tempi nel segno della tradizione belcantistica italiana, che Celletti faceva risalire al recitar cantando monteverdiano e che prolunga la fioritura dei propri rami fino a tutto il primo quarto del XIX secolo, per inoltrarsi poi su sentieri anche molto divergenti tra loro e dallo spirito delle origini del melodramma. Ambiti diversi e lontani hanno però continuato a testimoniare la straordinaria fecondità dell’invenzione originaria: quel matrimonio alchemico che nella lingua italiana trovò – e non smette di farlo – il crogiolo d’elezione. Quattro secoli di teatro musicale italiano si snodano lungo il cartellone di questa 43ª edizione: da Monteverdi a Puccini, passando per Vivaldi, Piccinni, Meyerbeer e Verdi”.

Scarica il programma della rassegna. 

Post correlati