Martedì16 febbraio alle ore 16.30 inaugurazione del percorso multisensoriale ideato e voluto dal GAL Ponte Lama nello storico Palazzo Tupputi di Bisceglie.
Il project manager Piero Cosmai, affiancato dal progetto di allestimento scenografico di Francesco Gorgoglione e l’esperienza del visual design Piero Di Terlizzi, ha proposto interventi scenografici ed elementi d’arredo che hanno creato spazi espositivi unici e ricercati in questo immobile recuperato dal Comune di Bisceglie.
La ciliegia, l’uva da tavola, l’olio d’oliva, la mandorla,il pescato e il sospiro hanno ispirato, invece, i video artisti Giuseppe Boccassini, Raffaele Fiorella, Antonello Matarazzo, Davide Pepe e il compositore Gabriele Panico sotto la direzione artistica di Antonio Musci di Cineclub Canudo.
I racconti fotografici a cura di Cosmo Mario Andriani e Tomas di Terlizzi e le foto storiche gentilmente offerte dagli storici Luigi Palmiotti,Tommaso Fontana, e le famiglie di imprenditori locali di successo testimoniano le storie di chi il mare e le terra li ha amati e vissuti da sempre.
Un solido impianto storico-culturale,costruito attraverso il lavoro di editing svolto da Clara Patella e i contributi degli storici già citati, a cui si aggiungono Giovanni Di Liddo e Giuseppe Losapio, guida i visitatori con didascalie che mirano a dare impulso alla conoscenza dei prodotti tipici e a valorizzare l’identità territoriale locale.
Grazie anche al progetto grafico di Vito Consalvo e Saverio Randolfi, tra una stanza e l’altra regna un’armonia che testimonia le perfetta fusione tra terra e mare che caratterizza il nostro territorio.
Il percorso, finanziato con le Misure 421 e 313 del PSR Puglia 2007/2013, si sviluppa su tre livelli e si chiude a piano terra con una vetrina dei prodotti tipici del territorio raggiungibile anche dal secondo piano con ascensore.

Post correlati